"WWW.STUDIOLEGALEBUONOMO.IT": CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE DEL SITO

 
Previous page | 1 | Next page

Congedo straordinario retributivo

Last Update: 1/21/2015 12:10 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 11
Post: 10
Registered in: 2/19/2013
Age: 40
Gender: Male
1/21/2015 12:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Egregio Collega,
il mio quesito è il seguente
L'inps, a seguito del ricorso amministrativo presentato dal competente patronato, ha respinto nuovamente il riconoscimento del congedo straordinario  retribuito presentato dall'affine del soggetto a cui è stato riconosciuto uno stato di handicap grave (nello specifico la nuora convivente) sul presupposto dell'esistenza di figli, anche se non conviventi, non affetti da patologie tali da impedire l'assistenza della madre.
Ebbene, considerando che l'affine rientra tra il novero dei soggetti legittimati a richiedere il congedo straordinario, e che il soggetto che necessita di assistenza ha esplicitamente indicato la nuora  mi chiedo se la reiezione del ricorso sia legittima e se, l'elenco dei soggetti cui spetta il congedo straordinario, debba necessariamente essere rispettato anche qualora i figli non vogliano occuparsi della madre o la stessa abbia chiesto l'assistenza di altro soggetto, comunque rientrante tra quelli indicati dalla stessa inps.
In tal caso il ricorso si promuove avanti il tribunale-Sezione Lavoro- e presso il Tar?
La ringrazio sin d'ora per la preziosa collaborazione.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
1
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:59 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

"WWW.STUDIOLEGALEBUONOMO.IT": CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE DEL SITO